DOVE SIAMO Dintorni

I dintorni

Situata in una posizione strategica per raggiungere facilmente e velocemente alcune delle maggiori attrazioni della zona, Locanda 4 è l’ideale punto di riferimento sia per i viaggiatori più sportivi, sia per i visitatori interessati ad un soggiorno all’insegna del relax o della cultura.

Amata in particolare dagli appassionati di neve e sport invernali, grazie alle attrezzatissime piste da sci e da snowboard, la zona del Valtournenche offre moltissimi spunti anche in tutte le altre stagioni, e figura tra le mete predilette dai golfisti. Sia che amiate passeggiare nella calma dei boschi, sia che preferiate scoprire gli scorci più suggestivi delle città di montagna, ma anche se volete andare alla scoperta della storia e della cultura del territorio, soggiornando nella nostra Locanda avrete modo di appagare i vostri desideri. E per chi desidera coccolarsi con una vacanza all’insegna del completo relax, la zona offre anche uno stabilimento termale di prim’ordine.


>> Clicca sui marker presenti sulla mappa per aprirne i dettagli



Valtournenche
appena fuori la locanda
Cervinia
a 20 min. in auto
Golf Cervino
a 20 min. in auto
Terme di Pré Saint Didier
a 1 h. in auto
Città di Aosta
a 1 h. in auto

marker1
Valtournenche
appena fuori la locanda

Località situata nella vallata da cui prende il nome, Valtournenche ha molto da offrire sia in inverno che in estate. Posta a circa 1.500 metri di quota, Valtournenche è collegata tramite impianti di risalita a Breuil Cervinia (2.200 metri di quota) e Zermatt, nelle Alpi svizzere. Insieme a Breuil Cervinia e Zermatt, Valtournenche forma il comprensorio del Matterhorn Ski Paradise, punto di riferimento per gli appassionati di sci alpino. Particolarmente apprezzate per lo sci di fondo sono invece la pista di Maen e quella di Champlève.

In estate la zona di Valtournenche offre la possibilità di effettuare moltissime passeggiate ed escursioni in mezzo ai boschi e ai pascoli. Tra le gite più suggestive, la Gouffre des Busserailles, un orrido scavato nella montagna dalle acque del Marmore, e Cheneil, piccola località raggiungibile solo a piedi, famosa per le bellezze naturalistiche che racchiude e per la vista sulla valle e sul Cervino.

marker2
Cervinia
a 20 min. in auto

La località che detiene il record di cittadina più alta d’Europa, Breuil-Cervinia appartiene al comune di Valtournenche e deve il suo primato alla frazione Plan-Maison, situata a 2.561 m.s.l.m.

Conosciuta in tutto il mondo per le piste da sci, Breuil-Cervinia è una meta ambita per gli appassionati di questo sport sin dalla prima metà del secolo scorso: risale al 1934, infatti, la fondazione della Società Cervino, creata da un gruppo di imprenditori allo scopo di fare della cittadina un punto di riferimento per il turismo invernale. Ancora più antico è il legame tra Breuil Cervinia e l’alpinismo; grazie al fascino suscitato dal monte Cervino, infatti, già alla fine del XIX secolo la località era conosciuta e frequentata dagli alpinisti che volevano tentare la scalata alla celebre vetta.

Al giorno d’oggi Breuil-Cervinia esercita ancora una grande attrattiva sugli appassionati di montagna, e di sci in particolare, grazie agli impianti collegati con quelli di Zermatt e di Valtournenche . Ma Breuil-Cervinia è meta ambita in tutte le stagioni, grazie alle varie possibilità che il territorio offre, dai campi da golf al downhill, dallo sci estivo sui ghiacciai del Plateau Rosa al trekking.

marker3
Golf Cervino
a 20 min. in auto

Un soggiorno alla Locanda 4 permette di dedicarsi al golf di alto livello, in tutti i sensi: il golf club del Cervino è infatti il 18 buche più alto d’Italia, e uno dei primi quindici campi d’Italia affiliati alla Federazione Italiana Golf.

Inaugurato nel 1955, da qualche anno il Golf Club del Cervino è passato da 9 a 18 buche, modifica che ha dato nuovo lustro ad un impianto già conosciuto e prestigioso, che può contare anche sull’inserimento in una cornice naturale impareggiabile, ai piedi di uno dei monti più famosi del mondo. Progettato dall’Architetto Luigi Rota Caremoli, il percorso è un PAR 69 di 5.300 metri, ed è considerato come uno dei maggiori circoli delle Alpi.

A rendere il Golf Club del Cervino un punto di riferimento ancora più significativo per il settore, gli eventi e le manifestazioni che vi vengono organizzati, come il Cervino Open.  

marker4
Terme di Pré Saint Didier
a 1 h. in auto

Per godersi una vacanza all’insegna del benessere, o per concedersi un momento di relax dopo le fatiche delle piste da sci o dopo aver scarpinato sui sentieri di montagna, non c’è niente di meglio delle terme. Le terme di Pré Saint Didier, ai piedi del Monte Bianco (e a solo un’ora d’auto da Locanda 4), vantano un’offerta ampia a variegata, in inverno così come in estate.

Le tre piscine termali all’aperto permettono di rilassarsi godendo al contempo di una vista spettacolare sul massiccio del Monte Bianco, mentre i diversi tipi di vasche idromassaggio posizionati all’interno consentono di rilassare i muscoli, tonificare o stimolare la circolazione. Tra vasche sensoriali, musicoterapia, percorso Kneipp e pediluvi, le terme di Pré Saint Didier assicurano un’ampia scelta, per una remise in forme totale.

Inaugurato nel 1838 – ma le proprietà delle terme di Pré Saint Didier erano note anche in epoca romana – oggi il centro termale propone anche vari tipi di massaggi e trattamenti per il corpo personalizzabili.

Da consigliare anche le terme di Saint Vincent, a mezz’ora d’auto da Locanda 4.  

marker5
Città di Aosta
a 1 h. in auto

Aosta, città fondata dai Romani nel 25 a.C., è raggiungibile dalla Locanda in circa un’ora d’auto. Meta imprescindibile per chi viene a trascorrere le vacanze sulle montagne valdostane e ne vuole conoscere anche le bellezze storiche e architettoniche, la città di Aosta conserva molte tracce del suo passato, che le hanno valso l’appellativo di “Roma delle Alpi”. Tra i monumenti di epoca romana da vedere, non si possono non citare l’Arco di Augusto, la porta Praetoria, il teatro e l’anfiteatro romano, la cinta muraria.

La città custodisce però anche luoghi d’interesse di epoca medievale, come la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista, il ponte acquedotto di Grand Arvou e la Collegiata di Sant’Orso, e di epoca moderna, come e Chiese di Saint-Étienne e di Santa Croce e la Croce di Calvino.

La piazza principale della città, Piazza Émile Chanoux, è intitolata al martire della Resistenza valdostana, trucidato nel 1944 dai nazifascisti.  

Prenota ora

Prenota ora

Compila il form di richiesta informazioni e se hai domande e richieste particolari, ti risponderemo il prima possibile. Speriamo di averti come ospite nella nostra incantevole Locanda 4 presto!